JPMorgan: BTC sta andando bene, ma fa male l’oro

La Bitcoin, per la maggior parte, ha avuto un grave picco negli ultimi tempi, ma secondo gli analisti di JPMorgan, la spinta della valuta digitale numero uno al mondo da parte del tappo di mercato sta danneggiando l’oro.

Bitcoin può essere dannoso per l’oro

In un certo senso, tutto ciò ha un senso. Da un lato, il bitcoin sembra funzionare bene ogni volta che si verifica il caos nei mercati finanziari standard. L’abbiamo visto per tutto il 2020, che si è trovato ad affrontare gravi problemi economici grazie alla crescente pandemia di coronavirus. Il dollaro statunitense e altre forme di fiat sono stati colpiti dall’inflazione e da altri problemi, il che ha dato alla fine alla bitcoin lo spazio di cui aveva bisogno per espandersi e aumentare come nessun altro bene.

L’oro è tipicamente considerato un asset standard. Anche se spesso viene considerato come un deposito di valore, non ha la reputazione „là fuori“ del bitcoin e di altre valute crittografiche, il che potrebbe essere il motivo per cui sta cominciando a prendere qualche colpo qua e là. Il bitcoin concesso continua a crescere e a fare bene, potremmo vedere il prezzo dell’oro sprofondare ulteriormente nella perdizione.

Ma non è solo il caos dei mercati finanziari a far andare male l’oro mentre il bitcoin sale in alto. La crittovaluta si è guadagnata una nuova reputazione come oro digitale; uno strumento che potenzialmente può proteggere la propria ricchezza in tempi incerti. Tieni il bitcoin nel tuo portafoglio, e avrai un nuovo pilastro di sicurezza che sosterrà te e il tuo denaro.

Di conseguenza, sembra che la gente possa estrarre i propri fondi dall’oro e da beni simili per investirli in oro. Quindi, l’oro sta soffrendo perché non ha più il sostegno finanziario che aveva una volta. Piuttosto, sta vedendo molto di questo sostegno tornare a mantenere a galla il bitcoin e altre forme di cripto.

Inoltre, gli investitori istituzionali stanno ora iniziando a voltare le spalle ai metalli preziosi e considerano il bitcoin come la grazia salvifica definitiva. Mentre tutti vorremmo vedere il bitcoin raggiungere posizioni più alte nello spazio finanziario, l’oro deve rimanere stabile per Wall Street e simili imprese per essere versatile. Ci sono ora avvertimenti che se le cose non migliorano per l’oro, i tori di metalli preziosi potrebbero trovarsi a dover affrontare alcune dure perdite nelle prossime settimane e nei prossimi mesi.

Gli strateghi di JPMorgan scrivono in una recente dichiarazione:

L’adozione del bitcoin da parte degli investitori istituzionali è appena iniziata, mentre per l’oro la sua adozione da parte degli investitori istituzionali è molto avanzata.

Da ottobre, il bitcoin è riuscito a raccogliere circa 2 miliardi di dollari attraverso gli hedge fund, mentre l’oro ha raccolto 7 miliardi di dollari. Nel complesso, il metallo prezioso è ancora in testa, ma è chiaro che il bitcoin sta iniziando a recuperare.

Il metallo prezioso ha una possibilità?

Gli strateghi di JPMorgan continuano la loro dichiarazione e menzionano:

Se questa tesi a medio e lungo termine si dimostrasse corretta, il prezzo dell’oro soffrirebbe di un vento contrario strutturale di flusso nei prossimi anni.

You may also like...